Narrativa e letteratura

Molto lontano dal paradiso

Molto lontano dal paradiso

€ 3,93 € 19,00 79%

Codice: 808321865473537

Editore: Baldini Castoldi Dalai

Categoria: Narrativa e letteratura

Ean13: 9788860733801

Traduzione di Matteini M. Milano, 2009; br., pp. 408, cm 14,5x21. (Icone. 14).

AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo uno disponibile

  • Autori: Kaufman Millard
  • Soggetti: Cinema
  • Anno: 2009
  • Dimensioni: 14.5x21.0 cm
  • Spessore: 31 cm

Cacciato da Yale senza tanti complimenti, Judd Breslau, quattordicenne prodigio abbandonato dal padre e con una madre semialcolizzata, si imbatte in Phillips Chatterton, uno stravagante egittologo che lavora a un misterioso progetto nella sua scalcinata casa-laboratorio. Valerie, la figlia del professore, sarà la causa, più o meno diretta, di una vorticosa girandola di episodi e situazioni che trascineranno Judd in un ranch in Colorado, sul set di un film pornografico a New York e, infine, dentro una cella in una sperduta provincia irachena. Una vera e propria odissea che si snoda in un romanzo sempre in magico equilibrio tra farsa e critica politica, tra avventura picaresca e racconto di formazione, dove le gioie, i dolori, le speranze, le paure e l'inesauribile ansia vitale dei protagonisti vengono descritti con insospettabile sensibilità. Millard Kaufman è un esordiente un po' speciale, di novantadue anni, ma questo "particolare" anagrafico non gli ha impedito di tracciare un esilarante e commovente ritratto dell'adolescenza, suscitando l'entusiasmo di McSweeney's, il laboratorio di scrittura di Dave Eggers considerato il termometro delle tendenze della narrativa americana contemporanea.

Attendi...