Saggistica

Senza più sinistra. L'Italia di Bossi e Berlusconi

Senza più sinistra. L'Italia di Bossi e Berlusconi

€ 12,45 € 15,00 17%
Spedizione gratuita

Codice: 567211800928892

Editore: Il Sole 24 Ore

Categoria: Società - Politica - Comunicazione

Ean13: 9788883639753

A cura di Renato Mannheimer e Paolo Natale. Milano, 2008; br., pp. 194, ill. b/n, cm 14x21. (Mondo economico. 126).

AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo uno disponibile

  • Soggetti: 1960- Contemporaneo
  • Anno: 2008
  • Dimensioni: 14x21 cm
  • Spessore: 14 cm

Il voto delle ultime elezioni propone un'Italia che va decisamente verso destra, grazie anche alla presenza (o all'assenza) di una sinistra sempre più inesistente, incapace di formulare progetti e proposte credibili, inadatta a intercettare i bisogni e le speranze del paese. Con poche prospettive alternative, meglio allora affidarsi a chi promette protezione, espulsioni degli extra-comunitari, meno tasse e più sconti fiscali. L'Italia elettorale e i risultati delle politiche 2008, che vengono qui presentati e discussi, disegnano un mondo dove - attraverso il voto - si riflettono le caratteristiche salienti degli italiani, dei loro timori e dei loro desideri: paura dell'immigrato, bisogno di essere difesi, costanti richieste di sicurezza personale. Ma anche l'incapacità di affrontare un futuro competitivo e la mancanza di progetti innovativi, motivi che hanno portato al successo leghista rispecchiano lo stato attuale di un paese alla deriva che, di fronte alle sfide internazionali, si richiude su se stesso, nel proprio piccolo vicinato, nella famiglia allargata.

Attendi...