Narrativa e letteratura

Manzoni. La prosa del mondo

Manzoni. La prosa del mondo

€ 9,89 € 20,00 51%
Spedizione gratuita

Codice: 781852969919930

Editore: Jaca Book

Categoria: Narrativa e letteratura

Ean13: 9788816413016

Milano, 2015; br., pp. 286, ill., cm 12x24. (Di Fronte e Attraverso. Saggi di Letteratura).

AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo uno disponibile

  • Autori: Gioanola Elio
  • Soggetti: Cinema
  • Anno: 2015
  • Dimensioni: 12x24 cm
  • Spessore: 10 cm
  • Peso: 1 Kg

A Sartre non piacevano "les textes purgés de leur auteurs". Non piacciono neanche a me, che ho sempre lavorato sulle connessioni profonde autore-opera, vissuto-scrittura. Ciò risulta difficile col Manzoni, che è uno scrittore senza io, del tutto privo di appigli psicologici. Con questo libro ho tentato l'operazione, inedita, del collegamento di una condizione nevrotica dichiarata con un'opera che nulla concede alle confessioni intime. La manzoniana angoscia del vuoto diventa ripudio di ogni forma di lirismo soggettivo, anche nei testi in rima, e adozione della prosa come sicurezza di appoggio sul terreno solido del reale e della storia. E così radicale la scelta del reale storico da portare l'autore alla condanna del genere romanzesco, da lui pure portato alla sua massima espressione e, alla fine, al rifiuto, come "cantafavola", del suo proprio capolavoro, per il credito concesso all'invenzione contro il nudo vero. In Manzoni tutto quanto sfugge alle certezze del reale storico, logico e religioso, viene inesorabilmente eliminato (per fortuna i Promessi sposi erano già in salvo).

Attendi...