Nel segno di Bruegel.

€ 21,70 € 45,00 52%
Spedizione gratuita

Codice: 788183551377822

Editore: Skira

Categoria: Cataloghi e monografie

Ean13: 9788857239538

A cura di Sellink M. Traduzione di Coldagelli M. C. Milano, 2019; ril., pp. 285, 200 ill. col., cm 24,5x32. (Cataloghi di Arte Antica).

AGGIUNGI AL CARRELLO

3 prodotti disponibili

  • Autori: Sellink M.
  • Soggetti: Libro Monografico, Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Pittura, Pittura e Disegno - Monografie
  • Anno: 2019
  • Dimensioni: 24,5x32 cm
  • Spessore: 19 cm
  • Peso: 2 Kg

Pieter Bruegel (1525/1530-1569) è uno tra i più importanti esponenti della scuola dei primitivi fiamminghi: i suoi paesaggi e le sue scene contadine sono tra le opere preferite degli amanti dell'arte di tutto il mondo. A una brillante tecnica pittorica univa una spiccata abilità di miniatore, disegnatore e inventore di stampe, rivelando un gusto per il dettaglio che permea ogni sua immagine. Questo volume riproduce i più famosi tra i dipinti e i disegni di Bruegel, presentandone i particolari in grandi primi piani che mettono in luce tutto il suo talento. Organizzato per temi principali - paesaggi, scene di raccolto, fiere e caccia, vita quotidiana, scene bibliche, proverbi e giochi di bambini -, il libro offre scorci straordinari delle opere più popolari dell'artista, dai "Cacciatori nella neve" alle "Nozze di contadini", a "La torre di Babele". Bruegel ha creato un mondo incredibilmente ricco e complesso: oltre alla pura bellezza delle sue opere, c'è il piacere intellettuale di scoprirne i vari livelli di significato e l'umorismo, che si colgono-nel modo migliore osservandole da vicino. Il volume, a cura di Manfred Sellink, comprende una breve biografia dell'artista e le riproduzioni integrali dei dipinti e dei disegni dai quali sono tratti i particolari.

Attendi...