Alexander Wolf tra Piemonte e Friuli. Archeologia, linguistica, storia e cultura nel secondo Ottocento

Alexander Wolf tra Piemonte e Friuli. Archeologia, linguistica, storia e cultura nel secondo Ottocento

€ 23,99 € 24,00 1%
€ 4,00

Codice: 879711875737606

Editore: Forum

Categoria: Archeologia

Ean13: 9788884205476

A cura di L. Di Lenardo. Udine, 2009; br., pp. 320, ill. (Libri e Biblioteche. 22).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

2 prodotti disponibili

  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Saggi Storici, Scavi
  • Anno: 2009
  • Dimensioni: cm
  • Spessore: 21 cm
  • Peso: 1 Kg

Il volume intende mettere in luce sotto diverse prospettive (archeologica, linguistica, storica e pedagogica) Alexander Wolf (1826-1904) che, dopo aver partecipato ai moti del 1848 in Germania, fu costretto a riparare in Svizzera, in Francia e, infine, negli Stati Uniti dove ottenne la cittadinanza nel 1856. Trasferitosi in Italia, soggiornò a Venezia, Genova, Piacenza, Tortona e, quindi, a Udine dove rimase dal 1866 fino alla morte. Wolf divenne un vero motore di molteplici iniziative legate alla ricerca, alla conservazione e allo studio dei più diversi e minimi documenti sulla storia dei territori che, per scelta o per avventura, si trovò a percorrere.

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...