Arte e architettura

Autobiografia

€ 5,00 € 18,50 72%
€ 4,00

Codice: 898332764367128

Editore: Castelvecchi

Categoria: Arte e architettura

Ean13: 9788868261214

Roma, 2014; br., pp. 154, cm 15x22. (Ritratti).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Disponibile

  • Autori: Collingwood Robin G.
  • Soggetti: Collezionismo (Bambole, Chiavi, Giocattoli), Società e Tradizioni
  • Anno: 2014
  • Dimensioni: 15x22 cm
  • Spessore: 11 cm

Pensatore vivace e poliedrico, che ai molteplici interessi univa una profonda conoscenza dell'esperienza umana, Robin George Collingwood è stato autore di numerosi scritti di filosofia ed estetica, nonché di contributi importanti alla storia e all'archeologia romana. Pubblicata nel 1939, pochi anni prima della morte, l'"Autobiografia" ripercorre la sua vicenda personale e accademica attraverso l'esposizione dei risultati più originali del suo pensiero. Vengono così presentate e dibattute nelle loro reciproche connessioni la "logica della domanda e della risposta", la concezione della metafisica quale scienza storica diretta a determinare i presupposti di ogni dottrina filosofica, e quella della storia come autocoscienza dello spirito e scienza delle cose umane; oltre all'esame di quei problemi storici e archeologici concreti che costituiscono il campo d'applicazione delle sue teorie epistemologiche. Intrisa di riferimenti all'idealismo crociano, l'"Autobiografia" è anche una reazione contro la scuola imperante del "realismo", responsabile secondo Collingwood dell'involuzione della filosofia inglese. Grazie a una non comune capacità argomentativa, per cui anche le pagine più dense di passaggi logici hanno sempre una chiarezza e semplicità esemplari, l'"Autobiografia" può essere considerata ancora oggi la migliore introduzione all'universo mentale di Collingwood.

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...