Arte e architettura

Il set Tuscia di Federico Fellini. Memorie di un luogo. Conversazione con Moraldo Rossi

Il set Tuscia di Federico Fellini. Memorie di un luogo. Conversazione con Moraldo Rossi

€ 14,99 € 15,00 0%

Codice: 887901782962954

Editore: Armando Editore

Categoria: Biografie

Ean13: 9788860813510

A cura di Pelliccia P. Roma, 2008; br., pp. 128, ill., cm 13,5x21. (Scaffale Aperto).

AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo uno disponibile

  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro)
  • Anno: 2008
  • Dimensioni: 13,5x21 cm
  • Spessore: 10 cm

È lo stesso Fellini, in "La mia avventura fantastica a Viterbo" del 23 agosto 1959, a suggerire il titolo di quest'opera in cui si vuoi dare evidenza alla Tuscia come scenario di un'avventura non solo cinematografica, ma di vita, un insieme di luoghi e paesaggi che Fellini "riconobbe" come veri e propri luoghi dell'anima. È un testo nato dalle conversazioni quotidiane con un testimone che ha dato voce ai suoi ricordi e a quelli di Fellini, suo compagno di vita e di giochi. Molti sono i critici, giornalisti e storici del cinema che hanno tentato di ricostruire la storia di uno dei più grandi registi di tutti i tempi, ma a nessuno è mai venuto in mente di interrogare "quell'omino con la lanterna che mi accompagnava e mi faceva strada", un certo Moraldo Rossi...

Attendi...