Arte e architettura

Sem Benelli. Vita di un Poeta: dai Trionfi Internazionali alla Persecuzione Fascista

Sem Benelli. Vita di un Poeta: dai Trionfi Internazionali alla Persecuzione Fascista

€ 18,92 € 30,00 37%
Gratis

Codice: 876561593992145

Editore: De Ferrari Editore

Categoria: Biografie

Ean13: 9788871728667

Genova, 2007; ril., pp. 272, ill. b/n, cm 18x25. (Sestante. Storia, Memorie, Documenti).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo uno disponibile

  • Autori: Antonini Sandro
  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Saggi (Arte o Architettura), Saggi Storici
  • Anno: 2007
  • Dimensioni: 18x25 cm
  • Spessore: 18 cm
  • Peso: 1 Kg

Sem Benelli, poeta e drammaturgo italiano che conobbe uno straordinario successo nei primi cinquant'anni del Novecento è oggi caduto in un ingiusto oblio. La sua notevole esistenza, svoltasi sempre ai massimi livelli, principiò a Prato, in Toscana, nel 1877 e si concluse a Zoagli, in Liguria, nel 1949. Non è sbagliato sostenere che l'autore dell'arcifamosa Cena delle beffe visse da protagonista i momenti cruciali della storia nazionale: anzi, questo libro rappresenta l'occasione, attraverso i modi di agire di un poeta, per ripercorrerli. Non solo, ma ancora attraverso Benelli è stato possibile indagare il rapporto, spesso ambiguo, che si instaurò tra il fascismo e il mondo della cultura. Una ambiguità, a dire il vero, a "binario doppio", che ebbe il suo fulcro nel Ministero della cultura popolare e nelle creazioni volute dal regime: l'Accademia d'Italia, Cinecittà, la Direzione generale del teatro, le riviste, citandone qualcuna che con Benelli ebbe a che fare.

Attendi...