Arte e architettura

Film time. Le dimensioni temporali della visione

Film time. Le dimensioni temporali della visione

€ 14,00

Codice: 806192611901300

Editore: Sestante

Categoria: Cinema, Musica, TV, Spettacolo

Ean13: 9788866420996

Bergamo, 2012; br., pp. 158, ill., cm 15x22.

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo uno disponibile

  • Autori: Ghislotti Stefano
  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro)
  • Anno: 2012
  • Dimensioni: 15x22 cm
  • Spessore: 11 cm

La questione del tempo filmico apre ambiti di riflessione e analisi come aspetto costitutivo della tecnica cinematografica, della forma narrativa, della partecipazione e coinvolgimento del pubblico. La visione si svolge nel tempo, con una durata stabilita ma molteplici dimensioni temporali: il cinema cattura il tempo, lo rende replicabile e reversibile, ne condensa o espande la durata; nel film il tempo delle immagini fa da tramite tra il tempo delle azioni filmate e il tempo della fruizione, durate reali e immaginarie. Il film sollecita le capacità mentali, dando per scontato il coinvolgimento cognitivo. La drammaturgia temporale viene studiata attraverso casi esemplari del cinema classico e contemporaneo.

Attendi...