Arte e architettura

Giambologna. Gli dei, gli eroi

Giambologna. Gli dei, gli eroi

€ 48,00

Codice: 774041194376968

Editore: Giunti Editore

Categoria: Altre Arti - Artigianato

Ean13: 9788809042926

Firenze, Museo Nazionale del Bargello, 2 marzo - 15 giugno 2006. A cura di Beatrice Paolozzi Strozzi e Dimitrios Zikos. Firenze, 2006; br., pp. 384, ill. b/n e col., cm 23x31.

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo uno disponibile

  • Soggetti: Arte dei Metalli (Bronzo, Ferro, Peltro..), Collezioni, Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Saggi (Arte o Architettura), Scultura, Scultura e Arti Decorative - Monografie
  • Anno: 2006
  • Dimensioni: 23x31 cm
  • Spessore: 25 cm
  • Peso: 2 Kg

E' la prima mostra che l'Italia dedica al Giambologna, il più celebrato tra gli scultori che vissero in Italia dopo Michelangelo e prima di Bernini, la cui ultima rassegna monografica fu tenuta a Vienna e Londra nel 1978. Tre gli aspetti della scultura profana del Giambologna su cui sarà rivolta l'attenzione: i modelli e bozzetti, le figure nude di soggetto mitologico e i monumenti equestri. "Invenzioni" che ebbero grande fortuna e furono largamente imitate nelle grandi corti d'Europa. Una sezione sarà poi dedicata ai lavori commissionati al Giambologna dal Granduca Francesco de' Medici, il più importante mecenate dello scultore. Le opere autografe dell'artista - oggi divise tra i musei di tutto il mondo - saranno esposte pressoché al completo, in una selezione che ha privilegiato l'altissima qualità dei pezzi in mostra. Tra i capolavori eccezionalmente concessi al Bargello in questa occasione, figurano la Venere Cesarini, i bronzi della Kunstkammer di Vienna e dei Musei di Dresda, l'Architettura di Boston, i bozzetti in terracotta del Victoria and Albert di Londra, ecc. Nel catalogo, il saggio introduttivo presenterà un nuovo studio monografico sul Giambologna e sarà seguito da contributi scientifici dedicati agli aspetti e ai problemi più significativi dell'opera dello scultore, compresa la sua straordinaria, ininterrotta fortuna collezionistica. La mostra - a cura di Beatrice Paolozzi Strozzi, direttore del museo, e di Dimitrios Zikos - si terrà all'interno del Bargello, nell'area espositiva al piano terreno e proseguirà poi in un percorso giambolognesco che si snoda attraverso le sale del palazzo, includendo tra l'altro alcune opere monumentali dello scultore, come l'Oceano di Boboli, il Bacco Cortesi, la Venere della Petraia e la Firenze che trionfa su Pisa. L'itinerario si concluderà al secondo piano del museo, dove saranno esposti i più bei bronzetti di monumenti equestri, realizzati personalmente dall'artista o dai suoi diretti seguaci e provenienti da prestigiose collezioni europee, pubbliche e private. Oltre le mura del Bargello la mostra idealmente continua in tanti luoghi della città, che conservano celebri opere dello scultore, che con le sue creazioni monumentali immaginò le più suggestive scenografie del potere mediceo. la grandezza di Giambologna (Antonio Paolucci) - Presentazione (Edoardo Speranza) - "Havendo messo il mio studio più nel fare che nel dire..." (Beatrice Paolozzi Strozzi) - Per Herbert Keutner (Detlef Heikamp) SAGGI Le belle forme della Maniera. La prassi e l'ideale nella scultura del Giambologna (Dimitrios Zikos) - I bozzetti del Giambologna (Volker Krahn) - Il problema dell'autenticità nei bronzetti del Giambologna (Manfred Leithe-Jasper) - Il tempio di Cnido. Il nudo e il suo linguaggio nell'età di Giambologna (Tommaso Mozzati) - Cavalli e cavalieri. Il monumento equestre da Giambologna a Foggini (Davide Gasparotto) - Giambologna in Germania (Dorothea Diemer) - Giambologna in Inghilterra e in America (Jeremy Warren) - Giambologna e la Francia (Charles Avery) CATALOGO Il confronto con i maestri - Wunderkammer - Giambologna scultore di Francesco I - Il giardino del principe - Giambologna al servizio di Ferdinando I COROLLARI GIAMBOLOGNESCHI Il Nano Morgante. Tentativo di un ritratto (Detlef Heikamp) - Il Nano Morgante nel giardino pensile degli Uffizi (Detlef Heikamp) - Il magnifico Bernardo Vecchietti, cortigiano e committente in un inedito epistolario privato (Francesco Carrara) - La casa-studio di Giambologna in Borgo Pinti (Emanuela Ferretti) - Giambologna architetto: le esperienze architettoniche e la fortuna critica (Emanuela Ferretti) - Giambologna e il mecenatismo di Pier Donato Cesi a Bologna (1563-1567) (Richard J. Tuttle) - Á rebours: retrospettiva giambolognesca nella pittura fiorentina del Seicento (Rodolfo Maffeis) - L'invenzione giambolognesca nelle porcellane settecentesche di Doccia (Rita Balleri) - Di e da Giambologna: la collezione del Bargello (Maria Grazia Vaccari) Itinerario. Giambologna e Firenze (a cura di Tommaso Mozzati) - La cera del Giambologna raffigurante Ercole e l'Idra. Considerazioni preliminari al restauro (Andreina Andreoni, Daniela Angellotto, Francesca Kumar, Laura Speranza) APPARATI Tavola delle abbreviazioni - Bibliografia (a cura di Emanuela Ferretti) - Indice dei nomi

Attendi...