Arte e architettura

Il condor nero. L'Internazionale fascista e i rapporti segreti con il regime di Pinochet

Il condor nero. L'Internazionale fascista e i rapporti segreti con il regime di Pinochet

€ 12,46 € 16,00 22%
Spedizione gratuita

Codice: 76581182878443

Editore: Sperling & Kupfer

Categoria: Società - Politica - Comunicazione

Ean13: 9788820035556

Milano, 2003; br., pp. 194, cm 13x21. (Continente Desaparecido).

AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo uno disponibile

  • Autori: Mayorga Patricia
  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Società e Tradizioni
  • Anno: 2003
  • Dimensioni: 13x21 cm
  • Spessore: 14 cm

Il 6 ottobre 1975, a Roma, viene ferito in un agguato Bernardo Leighton, ex vicepresidente del Cile di Salvador Allende, espulso dal paese perché considerato un pericoloso nemico della dittatura. L'attentato fa parte di un'operazione pianificata dal regime militare per annientare le forze di opposizione, che prevede l'eliminazione di altri due personaggi: il generale Prats, ucciso l'anno precedente, e l'ex ministro socialista Letelier, che verrà assassinato l'anno dopo. Le indagini indicano due militanti dell'estrema destra italiana come autori materiali dell'attentato: sono Stefano Della Chiaie, di Avanguardia nazionale, e Pierluigi Concutelli, di Ordine nuovo.

Attendi...