Arte e architettura

Tesori alla Luce. Opere dai Depositi al San Michele

Tesori alla Luce. Opere dai Depositi al San Michele

€ 30,00

Codice: 698481590808540

Editore: Arthemisia

Categoria: Altre Arti - Artigianato

Roma, Complesso Monumentale di San Michele a Ripa, 19 maggio - 14 giugno 2007. Pesaro, 2007; br., pp. 111, ill. col., cm 17x23.

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo uno disponibile

  • Soggetti: Arte dei Metalli (Bronzo, Ferro, Peltro..), Collezioni, Opere d'Arte, Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Pittura, Scultura, Storia dell'architettura
  • Anno: 2007
  • Dimensioni: 17x23 cm
  • Spessore: 9 cm

Nell'ambito del progetto di catalogazione dei beni mobili, conservati all'interno dei depositi dei musei statali, diretto a far affiorare questo settore estremamente ricco ma sottovalutato, nasce la mostra Tesori alla luce. Opere dai musei al San Michele, con l'obiettivo di svelare al pubblico alcune delle meraviglie conservate nei depositi museali. Tali meraviglie si possono ammirare con ingresso gratuito, dal 19 maggio al 14 giugno 2007, nella Sala delle Navi all'interno del Complesso Monumentale di San Michele a Ripa. Dopo avere esplorato una consistente realtà del panorama museologico e museografico, sono state riportare "alla luce" opere che, seppure inventariate e note sotto il profilo patrimoniale e pur godendo di profondità culturale e di spessore economico, risultano scarsamente valorizzate e del tutto sconosciute. La mostra consente dunque di ammirare le opere ma mira altresì a far conoscere la realtà dei depositi. Connessi solidamente con il territorio con cui mantengono un profondo legame, i depositi sono infatti uno degli elementi vitali delle strutture museali; ne racchiudono la "memoria" storica, lo sviluppo (in chiave di gestione e interpretazione delle collezioni) e la valorizzazione. Realtà sommerse dense e di elevata qualità espressiva che necessitano di un'adeguata attenzione. Tesori alla luce è un viaggio coinvolgente che consente di fruire gratuitamente un percorso intenso e variegato per un totale di circa cinquanta opere: una vetrina di beni storici e artistici fino ad ora nascosti che non hanno perso il loro filtro creativo e la loro forza comunicativa.

Attendi...