Arte e architettura

Il pensiero politico di Carlo Pisacane tra nazionalismo, fascismo ed antifascismo

Il pensiero politico di Carlo Pisacane tra nazionalismo, fascismo ed antifascismo

€ 14,25 € 15,00 5%

Codice: 488223397555671

Editore: Officina Trinacria

Categoria: Biografie

Ean13: 9788896490709

Palermo, 2018; br., pp. 104, cm 15,5x21. (Blu Saperi).

Non disponibile

  • Autori: Melillo Leone
  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Saggi Storici, Società e Tradizioni
  • Anno: 2018
  • Dimensioni: 15.5x21.0 cm
  • Spessore: 10 cm

Il Prof.re Leone Melillo, ordinario di Storia delle dottrine politiche presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università "Parthenope" di Napoli ripercorre il pensiero di Carlo Pisacane e la sua utilizzazione nello snodo della Grande Guerra, del nazionalismo che la precede e la accompagna, e del fascismo, con la conseguente reazione dell'antifascismo, fino alla nuova guerra. Una tale analisi diviene ancor più sorprendente se si considera che Pisacane risente, in questa successione storica, di "un'aggettivazione ideologica" davvero "ricca" e "molteplice". "Contrasti" e "contraddizioni" che suscitano la necessità di una nuova ipotesi di lavoro, di Storia delle dottrine politiche, che si avvale del "riscontro" con "fonti omogenee" e del "confronto" con "fonti eterogenee".

Attendi...