Arte e architettura

GOG 100. Un secolo di Giovine Orchestra Genovese

€ 26,00
€ 4,00

Codice: 430732534354862

Editore: De Ferrari Editore

Categoria: Arte e architettura

Ean13: 9788864053677

Genova, 2012; br., pp. 200, ill., cm 21x27. (Imago).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Disponibile

  • Soggetti: Collezioni, Fotografia, Musica, Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro)
  • Anno: 2012
  • Dimensioni: 21x27 cm
  • Spessore: 14 cm
  • Peso: 1 Kg

Dal gruppo di musicisti che si riuniva a Genova intorno al famoso barnabita ligure Padre Semeria nacque nel 1912 la Giovine Orchestra Genovese, un'orchestra giovanile che, all'istituto Vittorino da Feltre, si costituì in Associazione "di Cultura Musicale", con "lo scopo di favorire lo studio e l'esecuzione di musica orchestrale, promuovere concerti orchestrali e con programmi prevalentemente di musica classica". Con il passare degli anni, attraverso la dura esperienza di due guerre mondiali, la Gog si dedicò sempre più esclusivamente all'organizzazione di importanti stagioni di musica da camera e i suoi concerti divennero un appuntamento fisso e atteso dalla città, che la sostenne da allora ad oggi con numerosissimi abbonati e soci, tra i quali non mancarono illustri personaggi, come Eugenio Montale e, in qualità di presidente onorario, Arturo Toscanini. Fra le più antiche società di concerti italiane e riconosciuta dallo Stato dal 1946, la Gog rappresenta a Genova la realtà concertistico-musicale di maggiore importanza e più lunga tradizione. I programmi della Gog hanno sempre offerto al pubblico tutti i generi musicali, dal folk al jazz, ospitandone i maggiori interpreti. Ma, ovviamente, la musica classica è stata al centro delle sue stagioni, con esecutori come Benedetti Michelangeli, Cortot, Lipatti, Gieseking, Backhaus, Milstein, Kempff, Rubinstein, Arrau, Ashkenazy, Rostropovic, Richter, Pollini, Zimerman, Accardo, Lupu, Vengerov, Ughi, Barenboim, per oltre duemila concerti.

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...