Arte e architettura

Lo spazio di relazione nel carcere. Una riflessione progettuale a partire dai casi milanesi

Lo spazio di relazione nel carcere. Una riflessione progettuale a partire dai casi milanesi

€ 23,45 € 25,00 7%
Spedizione gratuita

Codice: 399603774813826

Editore: LetteraVentidue

Categoria: Architettura

Ean13: 9788862424912

A cura di Di Franco A. e Bozzuto P. Siracusa, 2020; br., pp. 416, ill. (Alleli/Research. 70).

Non disponibile

  • Soggetti: Architettura e Arte Civile, Arte del Legno (Cornice, Intaglio, Mobili..)
  • Anno: 2020
  • Dimensioni: 17x24 cm
  • Spessore: 20 cm
  • Peso: 2 Kg

La condizione abitativa delle carceri costituisce una delle emergenze del nostro Paese. La scarsa qualità degli spazi individuali e collettivi determina condizioni tali da ostacolare le iniziative sociali, politiche e legislative che intendono migliorare la vita delle persone recluse e di coloro che lavorano nel carcere. È urgente tornare a una sperimentazione progettuale che rilevi e affronti le criticità degli spazi e che consenta in modo innovativo lo svolgimento delle pratiche che li attraversano, per un carcere che punti alla responsabilizzazione dei detenuti, in ottemperanza ai principi del testo costituzionale. Questo volume aspira a costruire un sapere progettuale operativo applicabile alle carceri italiane, entro le possibilità ammesse dal quadro normativo esistente, ma capace anche di indicare nuovi temi, alimentando una riforma complessiva dell'ordinamento penitenziario.

Attendi...