Arte e architettura

La casa on/off. Spazi dell'abitare produttivo.

La casa on/off. Spazi dell'abitare produttivo.

€ 9,89 € 9,90 0%

Codice: 327703435389534

Editore: LetteraVentidue

Categoria: Architettura

Ean13: 9788862423052

Siracusa, 2018; br., pp. 80, ill. b/n. (Compresse).

Non disponibile

  • Autori: Paola Misino
  • Soggetti: Arte del Legno (Cornice, Intaglio, Mobili..), Urbanistica e Viabilità
  • Anno: 2018
  • Dimensioni: 12.0x18.0 cm
  • Spessore: 7 cm

Le nuove logiche economiche e sociali che organizzano tempi e modalità del lavoro, hanno oltrepassato la soglia dello spazio domestico, dando vita a nuove forme di relazione tra le funzioni pubbliche delle attività lavorative e l'intimità dell'abitazione. Il binomio spazio produttivo e residenza rappresenta un fenomeno urbano storicamente diffuso soprattutto in luoghi con un alta concentrazione di popolazione. Tuttavia nell'ambito della cultura del progetto contemporaneo, i casi più noti sono confinati alle case-atelier/studio individuali, rivolte ad una committenza ristretta. Il libro, viceversa, propone una rilettura inedita della "casa produttiva" estesa alla scala dell'edificio ad alta densità abitativa, includendo anche attività commerciali e di servizio. Qui il limite tra l'alternarsi della condizione pubblica del lavoro, con quella intima della vita domestica sembra andare oltre le peculiarità dello spazio fisico. La componente relativa al tempo d'uso, disciplinata dagli abitanti stessi, può spingersi fino a definire una sorta di codice binario - online/offline - dello spazio di confine.

Attendi...