Arte e architettura

Alpi ribelli. Storie di montagna, resistenza e utopia

Alpi ribelli. Storie di montagna, resistenza e utopia

€ 9,44 € 12,00 21%
Spedizione gratuita

Codice: 244373385133127

Editore: Gius. Laterza & Figli

Categoria: Storia - Archeologia

Ean13: 9788858131510

Bari, 2018; br., pp. VII-236. (Economica Laterza. 846).

AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo uno disponibile

  • Autori: Camanni Enrico
  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Saggi Storici
  • Anno: 2018
  • Dimensioni: 17x24 cm
  • Spessore: 16 cm
  • Peso: 1 Kg

Dalla leggendaria lotta di Guglielmo Tell, un filo sottile lega le terre alte alla tentazione della ribellione. In oltre settecento anni di storia, le 'Alpi libere' hanno avuto seguaci autorevoli e interpreti esemplari. Dagli artigiani eretici che si sacrificarono con Fra Dolcino ai piedi del Monte Rosa, ai partigiani che fermarono i nazifascisti sulle montagne di Cuneo e Belluno, fino ai movimenti contemporanei contro il treno ad alta velocità in Valle di Susa. Questo libro raccoglie le storie dei montanari e degli alpinisti che seppero disubbidire agli ordini, costruendo sulle montagne rifugi di resistenza, avamposti di autonomia e laboratori di innovazione sociale. Come una risorgiva carsica che emerge dalle profondità del tempo, la montagna si ricorda di essere diversa e fa sentire la sua voce fuori dal coro. Una vecchia idea, forse un'utopia, che non ha ceduto al consumismo delle pianure e rinasce di tanto in tanto in forme nuove e dirompenti. In mezzo al conformismo della maggioranza valligiana, si alza il grido di chi rivendica una diversità geografica e culturale, compiacendosi dell'antico vizio montanaro di sentirsi speciali e ospitare i diversi, i ribelli, i resistenti, gli eretici.

Attendi...