Arte e architettura

Morte a via Veneto. Storie di assassini, tradimenti e Dolce vita

Morte a via Veneto. Storie di assassini, tradimenti e Dolce vita

€ 14,25 € 15,00 5%
Free

Codice: 202012535111137

Editore: Sovera Edizioni

Categoria: Società - Politica - Comunicazione

Ean13: 9788866520634

Roma, 2012; br., pp. 224, ill., cm 13,5x21,5. (Inchieste).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

2 prodotti disponibili

Via Veneto, la Dolce Vita. E tutto il loro corredo di immaginario collettivo. Ma quel ruggente periodo è stato anche altro. È stato, ad esempio, anche cronaca nera. In quegli stessi anni in cui un sogno italiano prendeva forma e diventava leggenda, proprio in quella strada avvenivano due delitti destinati ad entrare nella storia nera del Novecento Italiano. Uno è il caso Bebawi, l'altro il caso Wanninger. Curioso, in entrambi, le vittime sono straniere: come a voler provare, dimostrare quasi lo spessore internazionale che via Veneto aveva assunto in quegli anni. Bebawi è un delitto che fa epoca. 1964. Un facoltoso industriale egiziano, giovane e bello, viene trovato assassinato e sfigurato nel suo ufficio di via Lazio. Wanninger è un delitto che sembra uscito dalla penna di uno scrittore. 1963. Un grido scuote un palazzo di via Emilia.

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...