Arte e architettura

Gli uomini sulla terra. La geografia del Duemila

Gli uomini sulla terra. La geografia del Duemila

€ 10,26 € 20,90 51%
Spedizione gratuita

Codice: 16684718170163

Editore: Carocci

Categoria: Scienze - Geografia - Ambiente

Ean13: 9788843002641

Traduzione di Leverd C. Roma, 1991; br., pp. 160, ill., cm 22x15,5. (Studi Superiori. 96).

AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo uno disponibile

  • Autori: George Pierre
  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Saggi Storici
  • Anno: 1991
  • Dimensioni: 22x15,5 cm
  • Spessore: 11 cm

L'umanità del Duemila sarà un'umanità urbanizzata, scossa da sommovimenti e conflitti ove si scontreranno culture e interessi. Questa umanità dovrà assumersi le proprie responsabilità verso l'habitat in cui vive, habitat che, per i sei miliardi di uomini del 2005 e per i dieci miliardi del 2025, sarà soltanto un piccolo pianeta molto fragile nell'universo stellare. In un contesto simile, oggetto della geografia fisica continueranno sì a essere le leggi di natura, sempre imperative seppure spesso sovrastate dagli artifizi della tecnica, ma soprattutto saranno i problemi dello sviluppo ineguale e dei valori che a quell'habitat sono legati. Un tempo, insomma, lo scopo della geografia era quello di scoprire e di descrivere il mondo; oggi e domani si tratterà di farlo comprendere e di aiutare l'umanità a vivere tra conflitti e contraddizioni.

Attendi...