Saggistica

Il luogo dell'altro. storia religiosa e mistica

Il luogo dell'altro. storia religiosa e mistica

€ 22,67 € 35,00 35%
Spedizione gratuita

Codice: 172053450601839

Editore: Jaca Book

Categoria: Filosofia

Ean13: 9788816414990

A cura di Facioni S. Milano, 2018; br., pp. XLI-363, cm 15x23. (Filosofia).

AGGIUNGI AL CARRELLO

4 prodotti disponibili

  • Autori: Certeau Michel de
  • Soggetti: Collezionismo (Bambole, Chiavi, Giocattoli)
  • Anno: 2018
  • Dimensioni: 15x23 cm
  • Spessore: 21 cm
  • Peso: 1 Kg

La storia religiosa dei secoli XVI e XVII ha trovato nell'opera di Michel de Certeau un insuperato punto di riferimento. In quest'epoca attraversata da inquietudini e dibattiti, il suo sguardo individua voci e testimonianze come quelle di Carlo Borromeo (riformatore tridentino a Milano e Roma) e di René d'Argenson (segretario di stato per gli Affari esteri di Luigi XV) o, ancora, Lafitau (che cercò di inscrivere i costumi e le tradizioni amerindie nella storia dell'umanità) e Michel de Montaigne, acuto indagatore dei cannibali brasiliani, che contribuirà alla nascita dell'antropologia. Le analisi di Certeau, a cui vanno aggiunte pagine fondamentali su Henri Bremond, Robert Mandrou o gli "Esercizi spirituali" di sant'Ignazio, recuperano l'alterità del passato (soprattutto, ma non esclusivamente, religioso) e ne mostrano i resti inassimilabili, i residui che sfuggono al trattamento ideologico o alla presa totalizzante, fosse pure quella del senso che non appartiene a nessuno e che, proprio per questo, non si deve smettere di cercare. "Il luogo dell'altro" rappresenta dunque una mirabile sintesi dell'opera di Certeau: un'opera mai compiuta e sempre proiettata al di là dei suoi guadagni.

Attendi...