Dalla crescita alla tutela. Quarant'anni di governo del territorio a Fiesole (1960-2000)

Dalla crescita alla tutela. Quarant'anni di governo del territorio a Fiesole (1960-2000)

€ 23,87 € 24,00 1%
€ 4,00

Codice: 83755147508764

Editore: Polistampa

Categoria: Scienze - Geografia - Ambiente

Ean13: 9788883047558

Testi di Gianfranco Gorelli, Fausto Falorni, Camilla Perrone. Firenze, 2004; br., pp. 168, ill. col., cm 17x24.

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo un prodotto disponibile

  • Autori: Gorelli Gianfranco
  • Soggetti: Arte del Legno (Cornice, Intaglio, Mobili..), Centri Minori, Urbanistica e Viabilità
  • Anno: 2004
  • Dimensioni: 17x24 cm
  • Spessore: 12 cm
  • Peso: 1 Kg

"A partire dal dopoguerra, Fiesole ha visto esercitarsi sui problemi dl suo territorio diverse generazioni di piani urbanistici, dal concorso per il primo piano regolatore generale dei primi anni sessanta fino al Piano strutturale e al Regolamento urbanistico oggi in vigore. Ovviamente, nel ripercorrere la vicenda urbanistica fiesolana deve essere tenuto conto del clima politico, culturale e tecnico-disciplinare che ha fatto rispettivamente da scenario alle diverse fasi di questa piccola storia locale, rappresentativa comunque della complessità della attività di pianificazione e più in generale di governo del territorio, soprattutto in un contesto di tanto conclamato pregio storico e paesistico. Per valutare il rapporto dinamico che è intercorso tra gli strumenti di governo del territorio e le trasformazioni del terriotrio stesso, occorre inoltre tracciare un profilo degli elementi "resistenti" presenti e dei loro fattori di alterazione. I piani infatti, pur non risultando quasi mai "realizzati" nelle loro previsioni, si comportano, comunque, da incubatori di certe trasformazioni e da inibitori di altre ed esercitano una rilevante influenza, diretta e indiretta, sulle dinamiche reali; così come, simmetricamente, il territorio, opponendo, in taluni casi, come in quello di Fiesole, una certa resistenza alla trasformazione, ne influenza l'intensità e la velocità e, insieme, i criteri e i metodi della pianificazione stessa. Si tratta di un arco di tempo che dai primissimi anni sessanta arriva al nuovo secolo e intercetta quindi il periodo più significativo e più intenso dal punto di vista delle trasformazioni terriotriali e insediative che si sono avute nel nostro paese" (Gianfranco Gorelli)

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...