Arte e architettura

L'Italiano nella Chiesa fra Passato e Presente

L'Italiano nella Chiesa fra Passato e Presente

€ 18,68 € 30,00 38%
Gratis

Codice: 814732080444351

Editore: Allemandi

Categoria: Educazione e Formazione

Ean13: 9788842219583

A cura di Massimo Arcangeli. Torino, 2011; ril., pp. 293, ill. b/n, cm 16x23.

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo uno disponibile

  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Società e Tradizioni
  • Anno: 2011
  • Dimensioni: 16x23 cm
  • Spessore: 20 cm
  • Peso: 1 Kg

La nostra lingua prende origine da un latino profondamente imbevuto di cristianesimo. Per un italiano intriso di cristianesimo, un cristianesimo permeabilissimo al lessico basico, fondamentale dell'italiano: quello dei primi secoli - ma, in buona sostanza, anche quello dei secoli seguenti - ha ricavato d'altronde dalla "religione della parola" (com'è stata definita), tanto scritta quanto orale, i maggiori punti di forza della sua azione predicatrice ed evangelizzatrice, pur senza rinunciare all'ausilio degli insegnamenti retorici, nel modo più piano e trasparente possibile. Anche soltanto questi pochi spunti possono far comprendere il grande interesse di un progetto dedicato alla lingua e alla comunicazione della Chiesa; nei suoi più diversi aspetti e lungo i tanti secoli in cui il cristianesimo ha segnato indelebilmente la storia italiana, europea, mondiale. A indispensabile premessa, nella prospettiva di una storia dell'italiano ritagliata all'interno del centocinquantenario, la ricostruzione dei rapporti diplomatici fra lo Stato italiano e la Città del Vaticano nei loro aspetti documentaristici e storico-linguistici.

Attendi...