Arte e architettura

Alessandro Mendini. Empatie. Un Viaggio Da Proust a Cattelan

Alessandro Mendini. Empatie. Un Viaggio Da Proust a Cattelan

€ 22,52 € 30,00 25%
Free

Codice: 575522953138554

Editore: Silvana

Categoria: Architettura

Ean13: 9788836630349

Aosta, Centro Saint-Bénin, 12 dicembre 2014 - 26 aprile 2015. A cura di Alberto Fiz. Testo Italiano e Francese. Cinisello Balsamo, 2015; ril., pp. 168, 150 ill. col., cm 24x28. (Cataloghi di Mostre).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo un prodotto disponibile

  • Soggetti: Architetti e Studi, Design, Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro)
  • Anno: 2015
  • Dimensioni: 24x28 cm
  • Spessore: 12 cm
  • Peso: 1 Kg

Il volume è un omaggio alla figura di Alessandro Mendini (Milano, 1931), architetto e designer tra i più celebri a livello internazionale. Sono oltre ottanta le opere presentate tra dipinti, disegni, progetti, sculture, mobili, oggetti d'arredo creati dall'inizio degli anni settanta sino a oggi, in un percorso che si caratterizza per una serie di incontri e contaminazioni con grandi esponenti della letteratura, del design e dell'arte. Ogni capitolo fa riferimento a un autore che Mendini considera parte integrante del suo processo creativo, ovvero Marcel Proust, Ettore Sottsass, Kazimir Malevich, Alberto Savinio, Frank Stella e Maurizio Cattelan. Come afferma il curatore Alberto Fiz "non c'è alcuna forma di anacronismo o di citazionismo fine a se stesso, ma ogni volta si sviluppa una differente forma di empatia". Emblematico è il caso di Marcel Proust, a cui è legata una delle opere più famose di Mendini, la Poltrona Proust del 1978, o Kazimir Malevich, la cui teoria del colore viene applicata da Mendini a Neo Malevi?, una scultura in cartapesta dipinta a mano. Il volume accoglie un saggio di Alberto Fiz, un contributo critico di Daria Jorioz e una raccolta di testi di Alessandro Mendini.

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...