Arte e architettura

L'Editto di Milano e il Tempo della Tolleranza. Costantino 313 d.C

L'Editto di Milano e il Tempo della Tolleranza. Costantino 313 d.C

€ 28,18 € 29,00 3%
Free

Codice: 164182560309979

Editore: Mondadori Electa

Categoria: Altre Arti - Artigianato

Ean13: 9788837092702

Milano, Palazzo Reale, 25 ottobre 2012 - 17 marzo 2013. A cura di Gemma Sena Chiesa, Paolo Biscottini. Milano, 2012; br., pp. 300, 320 ill. col., cm 21,5x27. (Cataloghi di mostre).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo un prodotto disponibile

  • Soggetti: Arte dei Metalli (Bronzo, Ferro, Peltro..), Collezioni, Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Pittura, Saggi (Arte o Architettura), Saggi e Studi sull'antichità, Scultura
  • Anno: 2012
  • Dimensioni: 21,5x27 cm
  • Spessore: 20 cm
  • Peso: 1 Kg

Il catalogo accompagna la grande mostra - promossa dal Comune di Milano, Palazzo Reale, Museo Diocesano ed Electa - che celebra l'anniversario dell'emanazione, nel 313 d.C., dell'Editto di Milano da parte dell'imperatore romano d'Occidente Costantino e del suo omologo d'Oriente, Licinio. L'agile volume, riccamente illustrato, costituisce la sintesi più aggiornata e pregnante sul tema in una veste grafica che intende con la sua eleganza evocare i fasti costantiniani. La chiarezza degli scritti scientifici fa sì che il catalogo sia destinato a un pubblico più vasto di quello dei cultori della materia. Il catalogo si compone di una nutrita serie di saggi affidati ai maggiori specialisti italiani e stranieri che affrontano le varie tematiche al centro dell'evento espositivo. Diversi saggi sono incentrati sulla rivoluzione religiosa che dalle persecuzioni volge al tempo della tolleranza: dopo l'attenta analisi delle fonti, si indaga l'origine del chrismòn dalle insegne imperiali al simbolo della fede vittoriosa per poi disegnare un quadro delle altre religioni dell'impero mentre si passa dal politeismo al dio unico. Altri studi ruotano intorno alle tre istituzioni che furono protagoniste dell'età di Costantino: la chiesa, l'esercito e la corte imperiale. Una sezione a parte è dedicata a Elena e al suo potere femminile tra regalità e santità: i luoghi in Oriente e a Roma, la questione del suo ritratto, la tradizione iconografica anche moderna della Leggenda della Vera Croce. Completa il volume una schedatura completa e illustrata delle oltre duecento opere in mostra, provenienti dalle più prestigiose collezioni museali del mondo.

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...