Il cortigiano e l'eretico. Leibniz, Spinoza e il destino di Dio nel mondo moderno

Il cortigiano e l'eretico. Leibniz, Spinoza e il destino di Dio nel mondo moderno

€ 23,75 € 25,00 5%
Free

Codice: 132021598390301

Editore: Feltrinelli

Categoria: Filosofia

Ean13: 9788807104268

Traduzione di Sircana F. e Sircana M. C. Milano, 2007; br., pp. 326, cm 14,5x22. (Campi del Sapere).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo un prodotto disponibile

  • Autori: Stewart Matthew
  • Soggetti: Collezionismo (Bambole, Chiavi, Giocattoli)
  • Anno: 2007
  • Dimensioni: 14,5x22 cm
  • Spessore: 22 cm
  • Peso: 1 Kg

Il libro è il ritratto della crisi religiosa e filosofica verificatasi agli albori del mondo moderno, ai tempi di Newton, Cartesio, Rembrandt e, soprattutto, di Leibniz e Spinoza, il logico e matematico inventore del Calcolo. Al centro del racconto è Dio. Lo scenario è quello di un'Europa appena uscita dalla guerra dei Trent'anni, segnata dalle difficoltà di un'altissima conflittualità religiosa, scossa da rivolgimenti politici altrettanto profondi. Le due "idee" del divino che Leibniz e Spinoza elaborano sono tutt'altro che estranee a questo sfondo, rispetto al quale emergono come conseguenze e contromisure.

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...