Saggistica

Maria Zambrano. E il Sogno del Divino Femminile

Maria Zambrano. E il Sogno del Divino Femminile

€ 7,16 € 14,90 51%
€ 4,00

Codice: 933862808534687

Editore: Iacobellieditore

Categoria: Filosofia

Ean13: 9788862522205

Pavona, 2014; br., pp. 251, ill., cm 12x21. (Workshop. 18).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

2 prodotti disponibili

  • Autori: Savelli Giuliana
  • Soggetti: Collezionismo (Bambole, Chiavi, Giocattoli)
  • Anno: 2014
  • Dimensioni: 12x21 cm
  • Spessore: 17 cm
  • Peso: 1 Kg

Una sintesi del pensiero della filosofa per quanto riguarda la sua visione dell'uomo e del suo destino. Savelli segue la virata che Zambrano impone al pensiero, che scende verso la vita per poi risalire. Si apre infatti con i sogni, la vita nel corpo addormentato di cui non siamo consapevoli; e si chiude con il risveglio della coscienza nella luce dell'Aurora. Un aspetto originale del testo è il lavoro delle connessioni: portare i sogni dentro la filosofia; leggere in chiave transpersonale la psiche; ritrovare un nuovo inizio filosofico; ritrovare un metodo del pensiero fondato sul sentire; riproporre una nuova visione del "divino" femminile, partoriente sempre vergine come le antiche dee, pensante. Centro delle connessioni è il soggetto, quello che Zambrano chiama "chi", l'individuo in carne e ossa, la singola donna nella pienezza del sentire che finalmente entra a pieno titolo nella filosofia per trasformare se stessa e la vita. Zambrano resta una filosofa che ha fiducia nel cambiamento e risveglia la speranza.

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...