Arte e architettura

Segni di Toscana. Identità e Territorio Attraverso l'Araldica dei Comuni: Storia e Invenzione Grafica (Secoli XIII-XVII)

Segni di Toscana. Identità e Territorio Attraverso l'Araldica dei Comuni: Storia e Invenzione Grafica (Secoli XIII-XVII)

€ 10,00 € 23,00 57%

Codice: 968931318300823

Editore: Le Lettere

Categoria: Storia - Archeologia

Ean13: 9788871669496

Firenze, 2006; br., pp. 190, ill., cm 12x24. (Le Vie della Storia. 67).

Non disponibile

  • Autori: Favini Vieri Savorelli Alessandro
  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Saggi Storici, Società e Tradizioni
  • Anno: 2006
  • Dimensioni: 12x24 cm
  • Spessore: 13 cm
  • Peso: 1 Kg

A partire dal medioevo l'uso di insegne araldiche si estese dal mondo cavalleresco a nuovi soggetti "impersonali": città, borghi, corporazioni, ospedali, fazioni, magistrature, compagnie etc., contribuendo a creare forme di autorappresentazione simbolica della società e del territorio, identità, appartenenze politiche e rituali collettivi, ancor oggi sorprendentemente segnati dalla logica dell'araldica delle origini. La Toscana, conserva una delle documentazioni visive e archivistiche più vaste d'Europa nel campo dell'araldica "pubblica", e si presta perciò bene a fare da "laboratorio" storico di un settore spesso trascurato dagli studiosi. Il volume, riccamente illustrato a colori e in b/n fornisce un approccio metodologico alla comprensione del fenomeno dell'araldica comunale nel suo sviluppo e nelle sue caratteristiche (fonti, tipologie, usi) e ne illustra alcuni esempi significativi.

Attendi...