Arte e architettura

Il Maestro dei bambini turbolenti. Sandro di Lorenzo sculture in terracotta agli albori della Maniera

Il Maestro dei bambini turbolenti. Sandro di Lorenzo sculture in terracotta agli albori della Maniera

€ 76,00 € 80,00 5%
Free

Codice: 832083695247119

Editore: Aguaplano

Categoria: Altre Arti - Artigianato

Ean13: 9788885803589

Perugia, 2020; br., pp. 504, ill. col., cm 20x24.

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Disponibile

  • Autori: Principi Lorenzo
  • Soggetti: Arti Decorative (Ceramica, Porcellana, Maiolica), Libro Monografico, Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Saggi (Arte o Architettura), Scultura, Scultura e Arti Decorative - Monografie
  • Anno: 2020
  • Dimensioni: 20x24 cm
  • Spessore: 32 cm
  • Peso: 2 Kg

Questo libro costituisce il primo tentativo di ricomposizione del problema del Maestro dei bambini turbolenti, anonimo plasticatore attivo a Firenze nella prima metà del Cinquecento. Nei dieci capitoli della monografia la ricerca si snoda attraverso la ricostruzione della vicenda critica, le proposte identificative, l'analisi dei soggetti caratterizzanti, la ricognizione delle fonti figurative e iconografiche. Nella seconda parte del volume trova posto il catalogo ragionato delle opere riferibili al Maestro, mentre nella terza vengono prese in esame le sculture espunte dal corpus. Tra le principali novità del libro vi è la riconsiderazione dell'identità dell'Anonimo. Il confronto tra i dati archivistici già noti e una fonte letteraria finora trascurata consentono di riconoscere definitivamente il Maestro dei bambini turbolenti in Sandro di Lorenzo (1483-1554), artista fin qui senza opere ma del quale si possiede un accurato profilo biografico, e di attribuirgli con certezza una notevole opera documentata, ad attestazione dell'alta qualità delle sue creazioni. La figura di questo enigmatico scultore, stovigliaio e profumiere solleva questioni di grande interesse, come quelle della conduzione di una bottega polivalente e della divulgazione, attraverso la terracotta, di invenzioni di maestri ben più noti, da Leonardo a Giovanfrancesco Rustici a Michelangelo. A Sandro di Lorenzo, infine, viene dedicato nel volume un prezioso regesto, a cura di Davide Gambino, che raccoglie i documenti su questo sfuggente protagonista della vita fiorentina di metà Cinquecento, molti dei quali inediti.

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...