Arte e architettura

In Partenza dal Regno. Esportazioni e Commercio d'Arte e d'Antichità a Napoli nella Prima Metà dell' Ottocento

In Partenza dal Regno. Esportazioni e Commercio d'Arte e d'Antichità a Napoli nella Prima Metà dell' Ottocento

€ 38,00

Codice: 782312817219854

Editore: EDIFIR

Categoria: Saggistica d'Arte e Architettura

Ean13: 9788879706599

Firenze, 2015; br., pp. 383, ill. b/n e col., cm 24x30. (Le Voci del Museo. 31).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

2 prodotti disponibili

  • Autori: Milanese Andrea
  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Saggi (Arte o Architettura)
  • Anno: 2015
  • Dimensioni: 24x30 cm
  • Spessore: 23 cm
  • Peso: 2 Kg

Nei primi decenni dell'Ottocento - mentre nascono importanti musei europei e dilaga la moda del "Viaggio in Italia", mentre il collezionismo si diffonde tra nuove classi sociali e s'allarga a nuove classi di materiali - il Regno di Napoli si attesta come una delle principali fonti di approvvigionamento di oggetti d'arte e d'antichità per il mercato europeo. Non a caso, d'altra parte, sin dalla metà del Settecento il regno s'era dotato di apposite leggi, tese a regolare e a controllare i flussi artistici e antiquari che dalla capitale, come dalle province, erano diretti verso l'Europa intera. Sulla scorta di ricchi materiali d'archivio - a cominciare dalle licenze d'esportazione, in larga misura conservatesi per questi decenni - il volume si propone d'indagare un fenomeno, come il commercio d'arte e d'antichità, ancora poco studiato per l'Ottocento napoletano. Emergono così storie e vicende inedite, che raccontano di collezionisti, di mercanti, di oggetti d'arte e di tendenze di gusto, e che attestano con evidenza le fitte trame che univano allora Napoli, il suo Museo e il suo ricchissimo patrimonio, al mondo dei musei e del collezionismo europei. Che si parli di dispersione o di circolazione d'opere d'arte, il commercio artistico - tra Settecento e Ottocento - è d'altronde strettamente legato alla storia dell'unificazione culturale dell'Europa.

Attendi...