Arte e architettura

Cantona. Il ribelle che volle diventare re

Cantona. Il ribelle che volle diventare re

€ 18,90 € 19,90 6%
Free

Codice: 390573306971939

Editore: Milieu

Categoria: Biografie

Ean13: 9788898600762

Traduzione di Vetta L. Cerasolo Ausa di Coriano, 2017; br., pp. 366, ill. (Parterre. 1).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo un prodotto disponibile

  • Autori: Auclair Philippe
  • Soggetti: Musica
  • Anno: 2017
  • Dimensioni: 17x24 cm
  • Spessore: 24 cm
  • Peso: 2 Kg

Eric Cantona, the King, basta il nome per evocare negli appassionati di sport le immagini dei suoi gol impossibili e delle esuberanze che lo hanno consacrato come l'ultimo grande ribelle della storia del calcio. Uno scontroso artista del pallone sempre in cerca di guai. Insofferente a qualsiasi tipo di autorità, in campo e fuori, sempre imprevedibile ed estroso, Cantona ha scritto alcune delle pagine più belle nell'epoca in cui il calcio si stava trasformando da sport popolare a spettacolo interplanetario. Una carriera breve e folgorante, caratterizzata dall'attitudine al nomadismo, da Auxerre a Leeds, passando per il sentimento di odio e amore per la sua Marsiglia, e arrivando fino alla consacrazione al Manchester United, dove ancora oggi i tifosi sugli spalti inneggiano a "King Eric". Tra aneddoti divertenti e ricordi sorprendenti, Philippe Auclair, una delle più importanti firme del giornalismo sportivo francese, ha scritto una biografia che, oltre a ripercorrere le gesta di un grande calciatore, mescola sapientemente cronaca giornalistica, riflessione filosofica, storia dell'arte e sociologia dello sport. Auclair ha intervistato oltre duecento protagonisti chiave della carriera di Cantona, dai primi allenatori agli ultimi compagni di squadra, lavorando per oltre cinque anni alla ricerca e alla comprensione del lato più oscuro del suo temperamento. Oltre il mito e oltre il calciatore: il ritratto di uno degli ultimi grandi ribelli del nostro tempo.

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...