Arte e architettura

Rosalba Carriera 1673-1757. Maestra del Pastello nell'Europa Ancien Régime

Rosalba Carriera 1673-1757. Maestra del Pastello nell'Europa Ancien Régime

€ 41,12 € 75,00 46%
Free

Codice: 373961216668279

Editore: Allemandi

Categoria: Cataloghi e monografie

Ean13: 9788842212928

Torino, 2007; ril., pp. 394, 425 ill. b/n, 17 tavv. col., cm 22x31. (Archivi di Arte Antica).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo un prodotto disponibile

  • Autori: Sani Bernardina
  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro), Pittura e Disegno - Monografie
  • Anno: 2007
  • Dimensioni: 22x31 cm
  • Spessore: 26 cm
  • Peso: 2 Kg

Rosalba Carriera nasce a Venezia nel 1675 e la sua formazione come pittrice rimane fortemente radicata nell'ambiente cittadino, senza grandi occasioni di viaggi di studio. Nel 1705 viene ammessa all'Accademia di San Luca di Roma, dove presenta una miniatura in avorio; da sempre, infatti, è stata considerata l'inventrice del ritratto in miniatura su avorio, in particolare nell'ambito della pittura di tabacchiere, dove ribalta i canoni tradizionali stabiliti dagli smaltisti. Quanto ai pastelli, che sono le sue opere più famose, Rosalba Carriera fa riferimento in essi soprattutto alla ritrattistica francese dell'epoca, studiata in particolare durante il suo soggiorno a Parigi nel 1720-1721 visitando grandi collezioni e lavorando per l'alta aristocrazia, in un crescendo di successi professionali che la porteranno a grande fama. Successivamente, nel 1730, viene chiamata a Vienna per dipingere, con grande aderenza al vero, i ritratti della famiglia imperiale, secondo un lucido spirito di verità e di chiarezza che rimarrà sotto la pelle di molte esperienze. Artista ambita nelle corti europee più raffinate del Settecento, anche i critici guarderanno con favore alla sua opera, primo tra tutti Roberto Longhi, che la considererà degna di figurare accanto ai grandi della pittura francese.

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...