Arte e architettura

La vacanza dei superstiti (e la chiamano vecchiaia)

La vacanza dei superstiti (e la chiamano vecchiaia)

€ 15,67 € 16,50 6%
Free

Codice: 343183092308518

Editore: Einaudi

Categoria: Biografie

Ean13: 9788806230081

Torino, 2016; ril., pp. 118. (Supercoralli).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo un prodotto disponibile

  • Autori: Valeri Franca
  • Soggetti: Cinema
  • Anno: 2016
  • Dimensioni: 17x24 cm
  • Spessore: 9 cm
  • Peso: 1 Kg

"Improvvisamente ho novant'anni" è l'incipit folgorante di questo libro: un viaggio giovanissimo nella vecchiaia. "A distanza, vediamo ogni cosa risolta. Siamo in una comoda poltrona a chiacchierare. Non so se essere grata al destino di avermi riservato una fin de partie cosí". Seduta idealmente (ma solo idealmente) su quella poltrona, lo sguardo pronto a spostarsi in un istante dal passato al futuro, Franca Valeri dà avvio al suo racconto. Una divagazione sulla vecchiaia (la sua e quella di tutti) infarcita di storie, aneddoti, pensieri bellissimi, in cui si condensa tutta l'intelligenza e l'ironia di una delle figure piú vitali del nostro Novecento. A poco a poco, veniamo catturati e scossi: perché la testa di Franca Valeri non riposa mai, ed è un patrimonio da preservare. Frase dopo frase. "L'ansia è una malattia incurabile. Può sfociare nel mostruoso (credo che Hitler ne soffrisse) o limitarsi a riempire di rughe una signora". "Ho le mie ore di svago, un telefono, anche due, che suonano, delle idee che mi tengono sveglia insieme a tanti ricordi, la mia testa è come una piazza". "Sto lí con Roro e i gatti; Paolino con i dieci minuti di grattate, Cocò e Zerlina da ospitare sui cuscini. È un risveglio regale, mi sento felice di essere una vecchia signora con quattro soldi e molte bestiole". "Io non ho il coraggio di dirglielo a quel ragazzo carino, poco piú che ventenne, che affida le sue idee a quell'oggetto che chiamano computer e ascolta le notizie del suo amico mediatico in America; come dirglielo che ci è bastato essere molto sicuri delle nostre idee per entrare in quelle degli altri?"

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...