Arte e architettura

Breve storia del Caucaso

Breve storia del Caucaso

€ 13,68 € 14,40 6%
Free

Codice: 319301611666309

Editore: Carocci

Categoria: Storia - Archeologia

Ean13: 9788843043965

Roma, 2007; br., pp. 152, cm 13,5x21,5. (Quality Paperbacks. 222).

  AGGIUNGI AL CARRELLO

Solo un prodotto disponibile

  • Autori: Ferrari Aldo
  • Soggetti: Oreficeria (Argento, Gemme, Gioielli, Oro)
  • Anno: 2007
  • Dimensioni: 13,5x21,5 cm
  • Spessore: 11 cm

Dopo la dissoluzione dell'Unione Sovietica il Caucaso è divenuto una delle aree di maggior rilievo strategico del mondo contemporaneo. Tuttavia, l'odierna rilevanza geopolitica non deve far dimenticare la complessa dimensione storica e culturale che da sempre lo caratterizza. Questa regione costituisce infatti "uno dei più problematici laboratori di culture del nostro Mediterraneo", caratterizzato da un'eccezionale ricchezza etnolinguistica e al tempo stesso da una dimensione fortemente marginale, "di frontiera". Per millenni, infatti, il Caucaso ha costituito un confine non solo e non tanto geografico, quanto storico-culturale, tra due mondi assai diversi, anche se tra loro comunicanti: quello del Vicino Oriente e quello delle steppe eurasiatiche, a lungo dominato da popoli nomadi. Una frontiera impervia attraversata infinite volte da invasori che costringevano gli sconfitti a rifugiarsi nelle zone più alte e inaccessibili della regione. Si è creato così un crogiolo di tradizioni, popoli e lingue, troppo complesso per costituire un spazio politico unitario, ma anche per essere dominato durevolmente dall'esterno.

Potrebbero interessarti anche...
Attendi...